Selezione Ufficiale

C'est ça l'amour - Real Love

di Claire Burger
Francia, 2018, 98', colore, DCP
Sceneggiatura
Claire Burger
Mercoledì 29 Agosto 2018
11:30 Sala Perla Press, Industry
 
Giovedì 30 Agosto 2018
17:00 Sala Perla Pubblico, tutti gli Accrediti
Segue incontro con il pubblico
 
Venerdì 07 Settembre 2018
11:30 Sala Perla Pubblico, tutti gli Accrediti
 

sceneggiatura
Claire Burger
fotografia
Julien Poupard

montaggio
Laurent Sénéchal
Claire Burger
suono
Julien Sicart
Fanny Martin
Olivier Goinard

scenografia
Pascale Consigny
costumi
Isabelle Pannetier

interpreti
Bouli Lanners (Mario)
Justine Lacroix (Frida)
Sarah Henochsberg (Niki)
Cécile Remy-Boutang (Armelle)
Antonia Buresi (Antonia)
Célia Mayer (Alex)
Lorenzo Demanget (Nazim)
Tiago Gandra (Tiago)

produzione
Dharamasala
produttore
Isabelle Madelaine

vendite internazionali
Indie Sales Company
contatto


ufficio stampa
RendezVous
Viviana Andriani, Aurélie Dard
+33 1 42663635
a Venezia
+33 6 80168139 (Viviana Andriani)
+33 6 77045220 (Aurélie Dard)

Forbach, Francia orientale, oggi. Mario, un uomo senza grandi ambizioni, tranne che per le questioni d'amore, deve ricominciare da capo dopo che sua moglie se n'è andata di casa, ritrovandosi solo a gestire due figlie adolescenti e una specie di personale crisi adolescenziale. La quattordicenne Frida, che ritiene responsabile il padre dell'assenza di sua madre, comincia a provare sentimenti confusi nei confronti della sua miglior amica. La diciassettenne Niki invece, che presto se ne andrà di casa, passa tutto il suo tempo a divertirsi. Mario vede così allontanarsi un po' alla volta le donne che ama, comprendendo però quanto sia importante concedere a chi si vuol bene il diritto di trovare la propria strada. Forse solo accettando di perdere qualcuno è possibile ritrovare se stessi.

 

Filmografia

2018 C'est ça l'amour (Real Love)
2014 Party Girl (con Marie Amachoukeli and Samuel Theis)
2013 Demolition Party (con Marie Amachoukeli, cm)
2009 C'est gratuit pour les filles 
(It's Free for Girls, con Marie Amachoukeli, cm)
2009 Toute ma vie j'ai rêvé (cm)
2008 Forbach (cm)

«Immergersi nel cuore di una città e di una famiglia, in un momento di crisi, mi ha concesso l'opportunità di esplorare quei legami che si alterano o si spezzano a causa di malintesi e scelte sbrigative. Uno sguardo collettivo sulle disfunzioni famigliari e sociali, in cui le soggettività si confrontano reciprocamente».
Claire Burger si è diplomata a La Fémis nel dipartimento di montaggio. Nel 2008 realizza il cortometraggio Forbach, vincendo il secondo premio della Cinéfondation a Cannes e il Grand Prix al Festival di Clermont-Ferrand. Insieme a Marie Amachoukeli co-dirige C'est gratuit pour les filles, presentato a Cannes (Semaine de la Critique) e premiato con un César per il miglior corto e una menzione speciale nella competizione nazionale di Clermont-Ferrand, e Demolition Party. Il sodalizio con Amachoukeli prosegue nel 2014 con l'aggiunta di Samuel Theis. Party Girl, scritto e diretto a sei mani, è selezionato a Cannes, Un Certain Regard, e si aggiudica la Caméra d'Or e il Prix d'ensemble.

Indietro  |   Download Presskit  |   Condividi su