Selezione Ufficiale

Ville Neuve

di Félix Dufour-Laperrière
Canada, 2018, 76', b/n, DCP
Sceneggiatura
Félix Dufour-Laperrière
Sabato 01 Settembre 2018
11:30 Sala Perla Press, Industry
 
Venerdì 07 Settembre 2018
17:00 Sala Perla Pubblico, tutti gli Accrediti
Segue incontro con il pubblico
 
Sabato 08 Settembre 2018
16:30 IMG Cinemas Candiani - Mestre Pubblico
 
Sabato 08 Settembre 2018
16:30 Cinema Rossini Pubblico
 

sceneggiatura
Félix Dufour-Laperrière
fotografia
Félix Dufour-Laperrière
montaggio
Félix Dufour-Laperrière

musica
Jean L'Appeau
suono
Olivier Calvert
Samuel Gagnon-Thibodeau
Serge Boivin (ACIC)

interpreti
Robert Lalonde (Joseph)
Johanne-Marie Tremblay (Emma)
Théodore Pellerin (Ulysse)
Gildor Roy (Edouard)
Paul Ahmarani (il custode)

produzione
Productions l'unité centrale
produttore
Galilé Marion-Gauvin

con il supporto di
SODEC
Téléfilm Canada
Le Fond des Talents - Téléfilm Canada
Provincial Tax Credit
Harold Greenberg Founds
Federal Tax Credit
CALQ
ACIC
Radio-Canada

Un film d'animazione fatto di immagini poetiche e potenti. Ville Neuve mette insieme destini individuali e collettivi. Joseph si trasferisce a casa di amici e cerca di rimettersi insieme con la donna che lo ha lasciato. Una fragile speranza diventa possibile, in un Québec forse all'alba della sua indipendenza.


 

Filmografia

2018 Ville Neuve
2014 Transatlantique (doc)
2013 Le jour nous écoute (cm animazione)
2012 Parallèle nord (cm animazione)
2012 Dynamique de la pénombre (cm animazione)
2011 Canicule (cm)
2010 Strips (cm animazione)
2009 M (cm animazione)
2008 Rosa rosa (cm animazione)
2007 Variation sur Marilou (cm animazione)
2006 Head (cm animazione)
2006 Un, deux, trois, crépuscule (cm animazione)
2003 Encre noire sur fond d'azur (cm animazione)

«Volevo raccontare l'emancipazione di una natura delicata; una storia che si rinnovasse continuamente; desideravo una narrazione che tenesse insieme impegno, fragilità e ricostruzione di sé. La cronaca di un ritorno alle radici abortito e il doloroso riscatto afferrato con tutta la forza che è dentro di noi».
Félix Dufour-Laperrière (Chicoutimi, Québec, 1981) studia a Montreal, dove attualmente lavora. Regista e sceneggiatore, le sue opere comprendono film d'animazione, documentari e cortometraggi sperimentali. Il suo cinema, che mostra una costante tensione tra esplorazione narrativa e formale, mantiene sempre una stretta correlazione con l'arte visiva e contemporanea. I suoi film sono proiettati nei musei, in occasione di eventi e nei festival di tutto il mondo, dove raccolgono numerosi premi. Ville Neuve, il suo primo lungometraggio d'animazione, è interamente disegnato con inchiostro su carta.

Indietro  |  Condividi su